02/06/2005 Recensioni  
I predatori compassionevoli - Pubblicazione sulle tematiche inerenti la caccia scritta di Franco Zunino

Nel 2013 è stato dato alle stampe per conto delle edizioni AIW, il libro di Franco Zunino “I predatori compassionevoli”. Per prima cosa occorre dire che, trattandosi di Zunino, non poteva che essere scritto in maniera egregia. La pubblicazione tratta la “spinosa” questione della caccia ed il libro la affronta con acuta profondità, arricchendola anche con implicazioni etiche e sociali. Ovviamente Zunino è dalla parte dei cacciatori, ma il motivo principale è la descrizioni delle ragioni del perché non è mai stato contrario a questa pratica dell'uomo. Chi scrive non è, nel modo più assoluto ed intransigente, favorevole all’attività venatoria, ma, contrariamente a quando si possa pensare, si vuole spezzare una lancia a favore di questo libro. In Italia è pieno di articoli e altre pubblicazioni che rifuggono la caccia, mentre invece le voci favorevoli sono nettamente in minoranza. Chi dunque vuole vederci più chiaro e farsi un’opinione più equilibrata, non può fermarsi ad ascoltare una “sola campana”. E’ quindi “doveroso” leggere anche ciò che sulla caccia si dice bene e quale migliore occasione può essere il libro di Zunino? Si avrà un doppio vantaggio: da una parte si vedrà espletato l’argomento caccia in maniera molto approfondito; da un’altra parte si potrà comprendere le ragioni perché, almeno secondo l'Autore, sia giusto praticare una tale attività sportiva. Si ricorda che Aldo Leopold, praticamente il padre del conservazionismo moderno, era un convinto cacciatore ed era molto obiettivo, tanto che non lesinava parole di biasimo verso atteggiamenti venatori che lui considerava inopportuni. Franco Zunino è anche lui attento a scrivere il giusto pesando bene le parole e poi, a dimostrazione che la sua visione venatoria non è di parte, lui NON E’ UN CACCIATORE. Quindi non scrive bene di caccia perché ha un interesse diretto per giustificarla, ma lo fa poiché vuole la democrazia e certamente non ravvisa che l’attività di cui parliamo sia dannosa alla natura e ancor più alla sua conservazione. E poi, come Leopold, non si tira indietro a criticare i cacciatori che hanno smarrito l'ancestrale visione di questa pratica (per esempio, nella parte finale del libro riporta: "...Ecco, quindi, che è giunto il momento che anche in Italia i cacciatori diventino, e senza vergognarsene, ambientalisti! E' questa l'ultima chance che hanno se vogliono salvarsi e salvare il loro diritto all'ambiente..."). Ma Zunino dice però anche che a suo parere saranno pochi i naturalisti che avranno la curiosità di leggerlo; ed è un peccato, perché vi si parla anche di conservazione ed amore della natura e non solo di caccia.

Ricordo, anzi ribadisco, che lo scrivente non è affatto nel modo più assoluto dalla parte della caccia (e ovviamente della pesca, di questa non se ne parla mai, come se i pesci appartengano ad una serie inferiore), in qualunque modo la si voglia vedere, girare e rigirare (non attecchisce minimamente in me ne il libro di Zunino, ne il pensiero a riguardo di Leopold o di qualunque altro. Io ricordo sempre la frase che “l’atto di maggior coraggio non è uccidere, ma lasciar vivere” o ciò che disse il grande Albert Schweitzer: "Bisogna riservare sempre il massimo rispetto per ogni forma di vita"), ma occorre accettare di dare il diritto, sia pure con delle forti e concrete restrizioni, a chiunque di praticarla e di scriverne. Sarà comunque, come dice Giancarlo D’Aniello (Coordinatore Nazionale dell’AIW ai rapporti col mondo venatorio), “inevitabilmente un libro destinato a far discutere”.

***

Per coloro che sono interessati ad acquistarlo cliccare qui


_____________________

- Nota biografica su Franco Zunino

____________________

- Per leggere una recensione sulla pubblicazione di Franco Zunino "I giorni del'Orso bruno" si vada a questo link

- Per chi ha una visione critica verso la caccia vada invece a questo link

- Leggete La triste storia del lupo Lobo

- Per coloro invece che sono favorevoli all'attività venatoria leggano qui

- Molto interessante è questo articolo apparso su Documenti Wilderness. Leggete qui

- Ma non dimentichiamoci della pesca Leggete qui

Fonte:
 

Torna alle news della categoria "Recensioni"
Torna alla pagina delle news

SITI SUGGERITI

 » FACEBOOK
Per approfondire.......
 » La compassione Buddhista
Leggere e meditare!
 » Acquisto online libro Mario Spinetti, Napapiiri
Acquista il libro online ad un prezzo scontato (11,90 euro anziché 14 euro, sconto 15%)
 » Napapiiri
Recensione libro Napapiiri, ritorno al selvatico - Il mio Walden di MARIO SPINETTI a cura di Franzo Zunino
 » NAPAPIIRI - RITORNO AL SELVATICO
Nuova pubblicazione di Mario Spinetti
 » HASTA SIEMPRE COMANDANTE!!
Performance by Natalie Cardone
 » Luci del Nord
Galleria fotografica di Mario Spinetti
 » Associazione Eco Filosofica
nel trevigiano
 » Luoghi selvaggi di Robert Macfarlane
 » “Un mondo sbagliato”: come l’ideologia del dominio ci ha allontanati dalla natura
di Jim Mason
 » Desert solitaire. Una stagione nella natura selvaggia
di Edward Abbey
 » Introduzione all'Ecologia di Arne Naess
Finalmente pubblicato in italiano
 » Dai una mano alla Terra
Video, by Greenpeace Italia
 » L'attitudine nefasta della civiltà
di Andrea Bizzocchi
 » Elzbieta Mielczarek
Le stelle nei tuoi occhi
 »  La pittura di Fabrizio Carbone
Wilderness images: dipingere tra ricerca astratta e naturalismo figurativo
 » Il Chaga, il fungo della salute
Un grande regalo dalla natura
 » Il miracolo del fungo Chaga
 » Il cuore che ride
by Charles Bukoski
 » Only Time by Enya
Dedidated to Elzbieta
 » Ecologia profonda
Sito esterno collegato
 » Whitney Houston - I Will Always Love You
Dedicated to Ela
 » La canzone di Ela
A Te (To you)
 » Ora questa canzone la comprendo
C'est la vie
 » Il regalo di Elzbieta
I'll remember you forever
 » La morte non è niente
S. Agostino
 » Franco Zunino
Fondatore della Wilderness in Italia.... ma non solo!!
 » Orchidea, dedicata ad Elzbieta Mielczarek
by Felice Casucci
 » LISTA COMPLETA DOCUMENTI
 » Lo scopo del sito
 » COSA E' L'ECOLOGIA PROFONDA
 » Verso un'Ecologia profonda
 » Il concetto del "valore in sé della natura"
 » L'Ecosofia T di Arne Naess
 » L'Ecologia di superficie
 » La religione
 » Etica della Terra I°
 » Etica della Terra II°
 » Olismo
 » Bioregionalismo
 » L'errore antropocentrico
 » La conservazione della natura
 » Manifesto per la Terra
 » Ecologia
 » WILDERNESS
 » Ecofemminismo
 » Dalla parte del Lupo
 » La conservazione dell'Orso bruno
 » Caccia
 » Pesca
 » Animal liberation
 » Vegetarianesimo
 » VEGAN
 » La rivoluzione ambientale
 » Il "progresso" è antievolutivo
 » I predatori compassionevoli di Franco Zunino
Recensione
 » Guido Dalla Casa
Pubblicazioni
 » Guardare il mondo con gli occhi della natura
Enzo Parisi
 » Foundation for Deep ecology
 » Ecologia profonda.it
 » Ecologia profonda
Reti per il cambiamento
 » Ecologia profonda
Wikipedia
 » Associazione Italiana Wilderness
 » AIW - Documento programmatico

FOCUS

Sito Online di Euweb