29/09/2005 Ecologia profonda  
Ecologia profonda e biodanza

L'Ecologia Profonda
“Noi crediamo però di non aver bisogno delle novità quanto piuttosto di risvegliare qualcosa di molto antico, cioè la nostra comprensione della saggezza della Terra. In senso lato è necessario accettare l’invito alla danza – la danza dell’armonia con gli esseri umani, le piante, gli animali, la Terra” (da “Ecologia profonda” B.Devall & G.Sessions, pag. 15) .
L’ideologia dominante delle società industriali che considera l’uomo separato dalla natura, superiore ad essa e designato a esercitarne il controllo non è stata superata. Le ricerche e il lavoro per mantenere o risanare l’ambiente seguono una prospettiva di profitto, come se il benessere economico fosse l’unica fonte di benessere psico-fisico.
La “via” proposta dall’ecologia profonda invece si basa su due “norme fondamentali” sviluppate da Naess: l’auto-realizzazione e l’uguaglianza biocentrica (il termine “biocentrico” fu coniato dal filosofo e psicologo Ludwig Klages per definire il pensiero filosofico che pone la vita al centro dell’universo).
Per una vera auto-realizzazione è fondamentale l’accettazione dell’uguaglianza biocentrica: tutti gli organismi e le entità della biosfera sono uguali nel loro valore intrinseco in quanto parti di un tutto interrelato, e tutte le forme di espressione della vita hanno lo stesso diritto di vivere, trasformarsi e raggiungere il proprio sviluppo all’interno di un'auto-realizzazione più ampia.
“... La consapevolezza che depauperando gli altri esseri, impoveriamo noi stessi e nutrendo gli altri viventi, nutriamo noi stessi è la base della sostenibilità.” (da Vandana Shiva, “La globalizzazione è diventata una guerra contro la natura e contro i poveri” )

La Biodanza
Quello che manca non è certo la conoscenza delle tematiche ecologiche. Non passa giorno che non siamo informati dei disastri provocati dallo squilibrio ecologico. Quello che manca, ed è qui che interviene la Biodanza, è la certezza, nel più profondo del nostro essere, che quella realtà di cui parlano i libri è una parte di noi e che noi siamo parte di lei. Non una realtà distante, per la quale proviamo dispiacere se va alla deriva, ma che in fondo non ci riguarda.
Riconnettersi con la vita, l’obiettivo primario della Biodanza, vuol dire risvegliare in ogni cellula del nostro corpo la consapevolezza di appartenere a qualcosa di grande, di meraviglioso, qualcosa per cui vale la pena vivere al meglio ogni giorno. Vuol dire che ogni nostro gesto diventerà spontaneamente ecologico, un gesto protettivo e amorevole verso noi stessi, gli altri e l’ambiente.





Fonte:
 

SITI SUGGERITI

 » Facebook di Mario Spinetti
Wild Nahani
 » La compassione Buddhista
Leggere e meditare!
 » Acquisto online libro Mario Spinetti, Napapiiri
Acquista il libro online ad un prezzo scontato (11,90 euro anziché 14 euro, sconto 15%)
 » Napapiiri
Recensione libro Napapiiri, ritorno al selvatico - Il mio Walden di MARIO SPINETTI a cura di Franzo Zunino
 » NAPAPIIRI - RITORNO AL SELVATICO
Nuova pubblicazione di Mario Spinetti
 » HASTA SIEMPRE COMANDANTE!!
Performance by Natalie Cardone
 » Luci del Nord
Galleria fotografica di Mario Spinetti
 » Associazione Eco Filosofica
nel trevigiano
 » Luoghi selvaggi di Robert Macfarlane
 » “Un mondo sbagliato”: come l’ideologia del dominio ci ha allontanati dalla natura
di Jim Mason
 » Desert solitaire. Una stagione nella natura selvaggia
di Edward Abbey
 » Introduzione all'Ecologia di Arne Naess
Finalmente pubblicato in italiano
 » Dai una mano alla Terra
Video, by Greenpeace Italia
 » L'attitudine nefasta della civiltà
di Andrea Bizzocchi
 » Elzbieta Mielczarek
Le stelle nei tuoi occhi
 »  La pittura di Fabrizio Carbone
Wilderness images: dipingere tra ricerca astratta e naturalismo figurativo
 » Il Chaga, il fungo della salute
Un grande regalo dalla natura
 » Il miracolo del fungo Chaga
 » Il cuore che ride
by Charles Bukoski
 » Only Time by Enya
Dedidated to Elzbieta
 » Ecologia profonda
Sito esterno collegato
 » Whitney Houston - I Will Always Love You
Dedicated to Ela
 » La canzone di Ela
A Te (To you)
 » Ora questa canzone la comprendo
C'est la vie
 » Il regalo di Elzbieta
I'll remember you forever
 » La morte non è niente
S. Agostino
 » Franco Zunino
Fondatore della Wilderness in Italia.... ma non solo!!
 » Orchidea, dedicata ad Elzbieta Mielczarek
by Felice Casucci
 » LISTA COMPLETA DOCUMENTI
 » Lo scopo del sito
 » COSA E' L'ECOLOGIA PROFONDA
 » Verso un'Ecologia profonda
 » Il concetto del "valore in sé della natura"
 » L'Ecosofia T di Arne Naess
 » L'Ecologia di superficie
 » La religione
 » Etica della Terra I°
 » Etica della Terra II°
 » Olismo
 » Bioregionalismo
 » L'errore antropocentrico
 » La conservazione della natura
 » Manifesto per la Terra
 » Ecologia
 » WILDERNESS
 » Ecofemminismo
 » Dalla parte del Lupo
 » La conservazione dell'Orso bruno
 » Caccia
 » Pesca
 » Animal liberation
 » Vegetarianesimo
 » VEGAN
 » La rivoluzione ambientale
 » Il "progresso" è antievolutivo
 » I predatori compassionevoli di Franco Zunino
Recensione
 » Guido Dalla Casa
Pubblicazioni
 » Guardare il mondo con gli occhi della natura
Enzo Parisi
 » Foundation for Deep ecology
 » Ecologia profonda.it
 » Ecologia profonda
Reti per il cambiamento
 » Ecologia profonda
Wikipedia
 » Associazione Italiana Wilderness
 » AIW - Documento programmatico

FOCUS

Sito Online di Euweb