14/11/2005 Ecofemminismo  
"Gaia e Dio" di Rosemary Radford Ruether - Una teologia ecofemminista per la guarigione della terra

Presentazione a cura di Doranna Lup

Come leggiamo nella postfazione del libro "Gaia e Dio", curata dalla teologa Elisabeth E. Green, la pubblicazione di quest'opera ha avuto il pregio di introdurre nel dibattito italiano il tema, finora poco conosciuto, dell'ecofemmismo.
R.Ruether è una tra le più rinomate teologhe femministe statunitensi. L'interesse per i temi ecologici è una costante del suo pensiero ma, mentre questi motivi erano condivisi da altri teologi che si affrettavano ad incorporare una sensibilità ecologica nel loro pensiero teologico, la Ruether offriva una versione diversa che proveniva dalla sua prospettiva femminista. Per lei esiste un nesso tra l'oppressione della donna da una parte, e lo sfruttamento delle risorse naturali dall'altra. Ambedue, ed è questo il filo conduttore del suo pensiero, fanno parte della stessa forma mentis che ha condizionato tutto l'ordine sociosimbolico dell'Occidente., inclusa la sua produzione teologica.

L'autrice, introducendo l'opera, s'interroga sulla possibilità di dialogo tra Gaia, la terra sacra e vivente e Dio, la divinità monoteistica delle tradizioni bibliche. L'ecologia e il femminismo, messi insieme nella prospettiva unificata dell'ecofemminismo, offrono all'autrice la prospettiva critica partendo dalla quale essa cerca di dare una valutazione all'eredità della cultura cristiana occidentale. Tuttavia i termini ecologia e femminismo hanno molte dimensioni di significato, pertanto l'autrice precisa che l'ecofemminismo unisce le indagini "dell'ecologia profonda" e del "femminismo radicale". La prima, esaminando i modelli simbolici, psicologici ed etici delle relazioni distruttive degli esseri umani con la natura, vede in particolare nella cultura occidentale, sacralizzata dal cristianesimo, una causa determinante di questa cultura distruttiva. Si è quindi sforzata di creare una nuova e più olistica coscienza e cultura.
Il secondo afferma che il problema e molto profondo, che si deve guardare ai modelli di cultura e di coscienza su cui si basa il dominio maschile e la violenza contro le donne. Unendo questi due punti di vista è possibile indagare sul collegamento tra dominio maschile e dominio della natura, sia nell'ideologia culturale sia nelle strutture sociali.

Le tradizioni culturali classiche dell'occidente, codificate tra il 500 a.C. e 800 d.C., e di cui il cristianesimo è la principale espressione, hanno giustificato e sacralizzato questi rapporti di dominio. Noi ereditiamo così, non soltanto un retaggio di sistemi di dominio, ma anche culture che ci insegnano a vedere questi rapporti come"ordine naturale" e come volontà di Dio. In particolare, il modo in cui queste culture hanno costruito l'idea del Dio unico monoteistico maschile, e il rapporto di questo Dio con il cosmo come suo creatore, hanno rafforzato simbolicamente i rapporti di dominio degli uomini sulle donne, dei padroni sugli schiavi, e degli esseri umani (della classe dominante maschile) sugli animali e sulla terra. Il dominio sulle donne ha fornito un legame-chiave, sia dal punto di vista sociale che simbolico, con il dominio della terra, e di qui la tendenza delle culture patriarcali a legare le donne alla terra, alla materia e alla natura, identificando invece gli uomini con il cielo, l'intelletto, lo spirito trascendente.
Ma queste tradizioni classiche non hanno solamente sacralizzato la gerarchia patriarcale sulle donne. In esse troviamo anche un'eredità di lotta contro ciò che veniva percepito come ingiustizia e peccato e il tentativo di creare relazioni giuste e amorevoli tra le persone nel loro rapporto con la terra e con il divino........





Fonte:
 

SITI SUGGERITI

 » FACEBOOK
Per approfondire.......
 » La compassione Buddhista
Leggere e meditare!
 » Acquisto online libro Mario Spinetti, Napapiiri
Acquista il libro online ad un prezzo scontato (11,90 euro anziché 14 euro, sconto 15%)
 » Napapiiri
Recensione libro Napapiiri, ritorno al selvatico - Il mio Walden di MARIO SPINETTI a cura di Franzo Zunino
 » NAPAPIIRI - RITORNO AL SELVATICO
Nuova pubblicazione di Mario Spinetti
 » HASTA SIEMPRE COMANDANTE!!
Performance by Natalie Cardone
 » Luci del Nord
Galleria fotografica di Mario Spinetti
 » Associazione Eco Filosofica
nel trevigiano
 » Luoghi selvaggi di Robert Macfarlane
 » “Un mondo sbagliato”: come l’ideologia del dominio ci ha allontanati dalla natura
di Jim Mason
 » Desert solitaire. Una stagione nella natura selvaggia
di Edward Abbey
 » Introduzione all'Ecologia di Arne Naess
Finalmente pubblicato in italiano
 » Dai una mano alla Terra
Video, by Greenpeace Italia
 » L'attitudine nefasta della civiltà
di Andrea Bizzocchi
 » Elzbieta Mielczarek
Le stelle nei tuoi occhi
 »  La pittura di Fabrizio Carbone
Wilderness images: dipingere tra ricerca astratta e naturalismo figurativo
 » Il Chaga, il fungo della salute
Un grande regalo dalla natura
 » Il miracolo del fungo Chaga
 » Il cuore che ride
by Charles Bukoski
 » Only Time by Enya
Dedidated to Elzbieta
 » Ecologia profonda
Sito esterno collegato
 » Whitney Houston - I Will Always Love You
Dedicated to Ela
 » La canzone di Ela
A Te (To you)
 » Ora questa canzone la comprendo
C'est la vie
 » Il regalo di Elzbieta
I'll remember you forever
 » La morte non è niente
S. Agostino
 » Franco Zunino
Fondatore della Wilderness in Italia.... ma non solo!!
 » Orchidea, dedicata ad Elzbieta Mielczarek
by Felice Casucci
 » LISTA COMPLETA DOCUMENTI
 » Lo scopo del sito
 » COSA E' L'ECOLOGIA PROFONDA
 » Verso un'Ecologia profonda
 » Il concetto del "valore in sé della natura"
 » L'Ecosofia T di Arne Naess
 » L'Ecologia di superficie
 » La religione
 » Etica della Terra I°
 » Etica della Terra II°
 » Olismo
 » Bioregionalismo
 » L'errore antropocentrico
 » La conservazione della natura
 » Manifesto per la Terra
 » Ecologia
 » WILDERNESS
 » Ecofemminismo
 » Dalla parte del Lupo
 » La conservazione dell'Orso bruno
 » Caccia
 » Pesca
 » Animal liberation
 » Vegetarianesimo
 » VEGAN
 » La rivoluzione ambientale
 » Il "progresso" è antievolutivo
 » I predatori compassionevoli di Franco Zunino
Recensione
 » Guido Dalla Casa
Pubblicazioni
 » Guardare il mondo con gli occhi della natura
Enzo Parisi
 » Foundation for Deep ecology
 » Ecologia profonda.it
 » Ecologia profonda
Reti per il cambiamento
 » Ecologia profonda
Wikipedia
 » Associazione Italiana Wilderness
 » AIW - Documento programmatico

FOCUS

Sito Online di Euweb